DEUTSCH ENGLISH ITALIANO HRVATSKI
>>HOME >>OFFERTE SPECIALI >>MAPPE >>MAPPA DEL SITO >>CERCA ALLOGGIO >>CONTATTO
Alloggio
Gite
Attivitá di sport
Crociere
Immobili
CROAZIA
Info
Storia
Parchi nazionali
Parchi naturali
Consigli di viaggio
Pasti tradizionali
Come arrivare
Destinazioni
J.E.M.Trade
Condizioni generali
Pagamento
Pasti tradizionali in Istria
Ordinate e assaggiate!

   Il Prosciutto

Sin dai tempi piú antichi il prosciutto istriano un antipasto noto e apprezzato. Si gusta meglio, cosi si dice,se le fette sono tagliate sottili. Nei megliori ristoranti dell´Istria viene servito con il formaggio e le olive anche con il prosciutto si possono preparare piatti caldi.

     La Pasta

La pasta uno dei primi piatti tipici della cucina istriana.Si puó preparare in tanti modi, con i piú svariati tipi di condimento. I tipi di pasta piú noti sono i ravioli, le "posutizze", i fusi, i maccheroni al sugo di carne, selvaggina, verdur a funghi e addirittura di chiocciole.

  
I tartuffi

L´insolito "frutto" tuberoso che cresce sotto terra di forma tutto altro che appariscente e di odore sgradevole- sua altezza il tartufo. Anche se a prima vista, dal suo aspetto crudo non possiamo neanche immaginare il suo sapore magico, questa raritŕ di fungho che cresce nel fertile sottosuolo istriano. Cé un autentica delizia culinaria. In Istria i piatti che offrono maggior piacere sono la frittata al tartufo, le tagliatelle in bianco al tartufo, fusi, gnochi e polenta al tartufo, lombata o altro taglio di carne se cuiviene gratugiato il tartufo.

    
Le minestre

Della cucina istriana fanno parte anche le minestre, preparate con la carne e verdura Si tratta dunque di piatti molto sostanziosi. Vengono condite con il pesto i cui ingredienti sono il lardo, l´aglio e un rametto di prezzemolo pestati. Nelle osterie istriane vengono servite le minestre di fave, di ceci, di finocchio, minestre magre, bianche, novelle e di altri tipi. Quella preparata con i crauti si chiama jota.

  
Gli asparagi

Una delle particolaritŕ dell´Istria sono gli asparagi, crescono nei bosche e nei cespugli e si raccolgono in primavera. Pur avendo un sapore amarognolo, sono ottimi con le uova, in isalata ... Sono molti sani e noti anche come depuratori dell´organismo.